Fuori dalla zona di confort.

Questa settimana mi sono impegnata ad uscire dalla confort zone: ho partecipato ad un evento a Roma, ho messo i tacchi, ho dormito poco. Sto organizzando un’altra trasferta, ho imparato a fare un video, ho dovuto comunicare visivamente invece che con le parole. Ho affrontato egregiamente imprevisti, non mi son lasciata abbattere da brutti gesti di chi non sa come passare il tempo. 

Porto a conclusione le cose che mi sono prefissata per la giornata (scritte nella mia Insplagenda!) e non mi sembra vero. Mi divido il tempo in intervalli di un’ora e son diventata molto più efficace. Ma il trucco sai qual’è? Pianificare in modo realistico. Non mi prende più il panico, porto a termine gli obiettivi e mi godo per qualche minuto quella piacevole sensazione.

Ho richiamato il mio gallinaio e questo no, non è uscire dalla zona di confort ma è concedersi delle pause, gestire l’ansia degli impegni e capire che siamo persone. La vita si vive ogni giorno, non aspettando di realizzare i propri progetti.

Capirlo, rallentare e guardare fuori dal finestrino per me è una cosa nuova.

“La vita è un viaggio” sì, ma anche il viaggio stesso è la vita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...