Operazione concime

La settimana scorsa ho iniziato a fare lo Stiletto Challenge di Stiletto Accademy, percorso che potete trovare gratuitamente in pdf iscrivendovi.

Si tratta di un percorso di 12 passi che si possono fare in 12 mesi, 12 settimane, 12 giorni o 12 ore o minuti, se preferite. Io ce l’ho stampato da quasi un anno ormai, è sopravvissuto a ben due traslochi, senza mai essere abbandonato. Sapevo che prima o poi l’avrei preso in mano seriamente. E il momento è arrivato.

La settimana scorsa, mentre un mal di schiena mi imponeva di stare seduta me lo son portata nel mio giaciglio e ho deciso di leggerlo seriamente. Ho pensato che nel mio caso la soluzione migliore sarebbe stata quella di fare un passo a settimana: mi costringo così a ragionare bene su ogni capitolo.

Il primo passo parla dell’OPERAZIONE CONCIME. Cos’è l’operazione concime?

Spararsi la cacca addosso è meglio che farsela tirare dagli altri (scusate il francesismo!), almeno la possiamo usare come concime. Per far fiorire qualcosa di nuovo. Prendere un fallimento e annunciarlo a caratteri cubitali: HO FALLITO, è inutile che parliate. Ve lo dico io, tranquilli. Che poi in realtà queste paranoie sono nella nostra testa, gli altri manco se lo filano, il tuo fallimento. (In realtà son impegnati a nascondere la polvere sotto il tappeto)

Beh, allora parliamo di fallimenti. Il mio più clamoroso è sicuramente quello universitario.

Lo so, siete stanchi di sentirmi parlare sempre di università, ora che l’ho finita potrei anche cambiare argomento, no? Purtroppo io però la notte sogno ancora di dover dare l’esame, di dover rifare la presentazione della tesi etc.

L’ho superato? Forse. Ieri mi sono iscritta ad un corso di Interior Design, per iniziare un nuovo percorso.

C’è un’altra cosa che va a braccetto con il ricordo non smaltito della laurea: la gestione dell’ansia. In questo il mio livello di preparazione non è 0, è -20. L’ultimo anno mi ha fatta sbarellare completamente da questo punto di vista. Se prima un po’ riuscivo a gestirla, ora sono una mina vagante. Entro i limiti ok, ma vi assicuro che starmi vicino non è facile. E mi sto impegnando.

Tutta l’ansia che prima era per la tesi e la laurea, ora è su tutti gli altri aspetti della mia vita. Anche sulle mie passioni. Anche sul blog. Anche sugli altri progetti che avevo iniziato o volevo iniziare. Sulle persone che mi avevano dato fiducia.

Questa è la mia OPERAZIONE CONCIME.

Posso passare al passo 2.

Annunci

4 pensieri su “Operazione concime

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...