Who I am.

 

Un blog… un sogno! Da troppo tempo desidero farlo ma con quale argomento? Quale filo conduttore? Un blog di cucina non lo potrei mai fare, dato che non cucino. Non a caso mi son trovata un fidanzato cuoco, non volevo rischiare di morire di fame chiusa in casa! Di cosa avrei potuto parlare nel mio blog? La mia passione è la scrittura, ma me ne son resa conto da poco, troppo poco. Tant’è che tra le tante cose di cui mi occupo, questa viene ancora per ultima. Negli ultimi due anni ho deciso che la mia missione sarebbe stata complicarmi la vita e mettermi in difficoltà il più possibile. A quale scopo, non lo so ancora. Perciò ciò che mi piace viene sempre a fine giornata, almeno dopo le 23.
Ora ho deciso che la mia passione diventerà la mia ragione di vita. Ma ce la farò? Mi sento troppo timida, introversa per ciò che mi riguarda direttamente e mi son sempre circondata di persone sbagliate. Mi son sempre fatta distrarre dal qui e ora, senza pensare al futuro. Ho 26 anni ed in mano praticamente nulla. Una lontana laurea in ingegneria che non riesco ad afferrare e tanti, tanti problemi con me stessa da risolvere ed errori da perdonarmi. Aspiro al perfezionismo in ogni cosa e appena il mio binario si allontana da esso mollo completamente. Per questo motivo decido che se voglio fare un bel blog mi devo prima studiare tutti quelli riguardanti l’avere successo con un blog. Però non può essere così “semplice”: prima mi iscrivo ad corso di inglese (molto costoso but it is worth it) che mi porti via un po’ di tempo. Non contenta decido di prendere al volo un’occasione per un corso di tedesco di sei mesi online. Anzi, per dirla meglio: per sei mesi con un costo esiguo avrò accesso a tutti i corsi di tedesco di un noto sito. Ovviamente mi son preparata un programma per poter finire tutti i corsi in tempo (anche se so benissimo che è praticamente impossibile).
Poi accade il fatto. Una sera il mio fidanzato torna a casa da lavoro con un’idea: “Voglio aprire un mio blog di cucina!”. Super entusiasta mi mostra questa e quest’altra cosa, mi racconta di quello che si è già guardato e scopro che il blog esiste già. E’ vuoto, ma ha già un nome e una facciata.
Mi apro una birra. Com’è possibile che io veda sempre scogli insormontabili dove gli altri fanno due semplici passi e ci sono già dentro? Beh, questa cosa mi ha dato uno slancio. Ed eccoci qui. 
Non so quale sarà il filo conduttore di questo blog né per quale motivo qualcuno ci si dovrebbe interessare. So che ci metterò me stessa. Qualunque cosa mi appassionerà sarà parte di questo blog. Il che vuol dire che ci sarà molto di gatti… So che mi dovevo buttare, fare il salto nel vuoto e mi faccio un applauso, perché è esattamente quello che sto facendo. Magari con questa pagina troverò qualche mio simile e potremo crogiolarci insieme nelle nostre paranoie. Il mio talento nascosto è molto nascosto, perché anch’io non l’ho ancora trovato. Giuro però che lo sto cercando. Amo comunicare, mettendo però una maschera, interpretando un ruolo. No, non mi piace il teatro e non sono brava come attrice, anzi. Mi ritengo il contrario dell’esibizionismo. Ma questo è solo ciò che penso io di me.
Io ancora non mi son capita. Chissà se mai riuscirò a farlo. Sto imparando a convivere con me stessa e ad ascoltarmi, questo sì.
L’apertura di questo blog, improvvisa, di cui poi dovrò prendermi cura… questa sì che è una scommessa. Con me stessa.


Annunci

3 pensieri su “Who I am.

  1. thesilviasworld ha detto:

    Grazie mille! Io ho fatto così per tutto l’inverno perché tra lavoro, scuola di inglese, pallavolo, babysitting… era difficile. Poi ho deciso che è a questo che voglio dare la priorità e sto cercando di fare in modo che sia così:) piano piano, un passo dopo l’altro!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...